- L'incredibile - Roberto - pag. 1 

home

Queste pagine sono dedicate alle "inimiatabili" opere di restauro di monumenti ed opere artistiche pubbliche, che sono sotto gli occhi dei cittadini e dei giornalisti.

lamarmora01

Questo e' il monumento dedicato a Lamarmora visto ad una certa distanza.

Particolare della targa in bassorilievo in bronzo.
 
Lamarmora02

Ecco, che si comincia a notare qualcosa di strano, se avviciniamo lo sguardo ai particolari....

Lamarmora03

La superfice del marmo non e' affatto liscia e lucida come lo era prima del restauro

Lamarmora04

Un particolare che ci fa vedere come il bordo arrotondato sia eroso e scheggiato

Pulito e rovinato 

 

- L'incredibile - Roberto - pag. 2 di 3

Anche le scritte sono state erose

Lamarmora05

Purtroppo l'opera di restauro e' stata eseguita col l'uso della SABBIATRICE! La macchina che spruzza acqua ed abrasivo ad alta pressione: quella usata per eliminare gli intonaci vecchi e danneggiati dalle facciate dei palazzi, per poi rifare l'intonaco nuovo.

 Lamarmora07

Sicuramente la ditta che ha eseguito questo lavoro di restauro non era una ditta di "esperti", ci si domanda allora chi ha autorizzato il restauro e chi era il responsabile dei lavori.

Ma in Comune nessuno si e' accorto dei danni subiti da questo monumento, poiche' pare che la ditta sia stata pagata e che tutto sia andato per il meglio!!

 

- L'incredibile - Roberto - pag. 3 di 3

Da "La Stampa" del 15-11-2005

CastelloRivoli01

Mi  limito a segnalare questo articolo, che ci presenta un caso che dimostra in che "mani" sono affidati monumenti e opere d'arte.

I nostri artisti pare che non contino nulla o quasi.

CastelloRivoli02

CastelloRivoli03

 

 
 

Altre pagine verranno aggiunte, man mano che usciranno altre "chicche" su giornali o altre fonti.

>
pagina precedente